Il Richiamo di Cthulhu

Il Richiamo di Cthulhu

"Ritengo che la cosa più misericordiosa al mondo sia l'incapacità della mente umana a mettere in correlazione tutti i suoi contenuti. Viviamo su una placida isola di ignoranza nel mezzo del nero mare dell'infinito, e non era destino che navigassimo lontano. Le scienze, ciascuna tesa nella propria direzione, ci hanno finora nuociuto ben poco; ma, un giorno, la connessione di conoscenze disgiunte aprirà visioni talmente terrificanti della realtà, e della nostra spaventosa posizione in essa che, o diventeremo pazzi per la rivelazione, o fuggiremo dalla luce mortale nella pace e nella sicurezza di un nuovo Medioevo." (H.P. Lovecraft, The call of Cthulhu).


Il Richiamo di Cthulhu (The Call of Cthulhu) è un gioco di ruolo horror basato sulla cosmologia creata da H. P. Lovecraft ed in particolare sull'omonima storia "Il Richiamo di Cthulhu". L'editore americano è la Chaosium, in Italia è stato tradotto per la prima volta dalle Stratelibri, poi i diritti sono passati alla Grifo Edizioni (che ha pubblicato in Italia la 6ª edizione) per tornare nel 2005 nuovamente in mano alla Stratelibri.
In gennaio 2016 i diritti per la 7ª edizione in lingua italiana sono stati acquisiti da Raven Distribution.

Il richiamo di Cthulhu apre un tipo di gioco unico, basato sull'investigazione e sull'abilità del Narratore di creare storie intriganti e inquietanti. Il manuale da la possibilità di ambientare le proprie avventure in varie epoce, dal 1890 (molto suggestiva) al 1990. Interpretare un investigatore che, senza troppi mezzi (vedi internet, cellulari e armi potenti), si mette su una pista che pian piano nel gioco, attraverso indizi e particolari orrorifici, lo porta a conoscere qualcosa di assolutamente folle e terribile è un viaggio diretto nella mente e negli scritti di Lovecraft, il maestro dell'incubo.



Man mano che i personaggi scoprono il vero orrore del mondo, e cioè l'irrilevanza dell'umanità nell'universo, governato da crudeli entità aliene o da divinità totalmente idiote e incuranti dell'esistenza della vita umana, la loro sanità mentale si riduce sempre più (il gioco include un meccanismo per determinare il deteriorarsi della sanità mentale).
È abbastanza comune che i personaggi muoiano in circostanze orripilanti o vengano rinchiusi in un ospedale come pazzi, e che i giocatori debbano ricominciare a giocare con un nuovo personaggio.
Ciononostante rimane un gioco affascinante e con la giusta colonna sonora e la bravura del master può accompagnarvi in un esperienza unica. 



Manuali Consigliati:

Il Manuale Base di Cthulhu è stato pubblicato in 6 edizioni. Nel 2002 è uscita anche un edizione per il 20th Anniversary.
Per giocare è abbastanza completo e non necessita di extra. Diciamo che in questo tipo di gioco i manuali extra più consigliati sono proprio i racconti di Lovecraft, che sono alla fine i più ricchi di dettagli e di spunti. Se un Narratore parte già dalla buona conoscenza dei suoi racconti praticamente può accontentarsi del manuale base e riuscirà a creare avventure complete e avvincenti.
Il Richiamo di Cthulhu, i Secoli Bui: Interessante manuale per ambientare la vostra avventura nei periodo più buio del medioevo.
Il Manuale dell'investigatore degli anni 20: Fornisce informazioni per ambientare la cronaca nei primi anni del secolo in america.

Sono stati pubblicati molti altri moduli extra e tantissimi moduli avventura per "Il richiamo di Cthulhu" che vi invito a recuperare. 



Ph'nglui mglw'nafh Cthulhu R'lyeh wgah'nagl fhtagn e Incubi d'oro!







Nessun commento:

Posta un commento